23 maggio 2017
Aggiornato 22:30
Droga

Un kg di hashish dentro lo zaino: arrestato un giovane afghano

La Polizia di Stato, in seguito ad accurati controlli in zona stazione, ha fermato un ragazzo classe 1997: portava con sé 10 panetti di sostanza stupefacente

(© Polizia di Stato)

TRIESTE – Nello zaino nascondeva 10 panetti di colore scuro: si trattava di hashish per un peso totale di circa un chilo. Durante mirati controlli agli arrivi dei passeggeri alla stazione ferroviaria, nella notte del 18 marzo, la Polizia di Stato è stata incuriosita da un giovane straniero che, portando in spalla uno zainetto, alla vista degli operatori ha cercato di allontanarsi rapidamente, percorrendo via Gioia. Il suo tentativo di fuga non ha avuto successo: immediatamente è stato raggiunto dagli agenti e sottoposto a controllo.

Il giovane afgano, classe 1997, disoccupato e residente a Trieste, una volta fermato, ha subito manifestato segni di nervosismo, così da essere sottoposto ad accurata verifica degli effetti trasportati. All’interno dello zaino sono stati trovati dieci panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish, del peso complessivo di circa un kg., che, spacciati al dettaglio, avrebbero potuto consentire un guadagno di oltre 10mila euro.