festa della liberazione

Lunedì 24 aprile, corone d'alloro per ricordare i Caduti della Resistenza

Con partenza da piazza Piccola, alle 8.30, una delegazione guidata dal vicesindaco Roberti raggiungerà il Cippo della Resistenza nel Parco della Rimembranza, il Monumento ai Caduti in via dell’Istria, la lapide ai Caduti antinazisti del ‘44 in via Massimo D’Azeglio

 (© zonzofox)

(© zonzofox)

TRIESTE - Nell’ambito delle cerimonie per il 72° anniversario della Liberazione, lunedì 24 aprile, a cura del Comune di Trieste saranno deposte corone d'alloro per ricordare i Caduti della Resistenza. Con partenza da piazza Piccola, alle 8.30, una delegazione guidata dal vicesindaco Pierpaolo Roberti raggiungerà il Cippo della Resistenza nel Parco della Rimembranza, il Monumento ai Caduti in via dell’Istria, la lapide ai Caduti antinazisti del ‘44 in via Massimo D’Azeglio, la lapide che in strada di Guardiella 25 ricorda i Caduti italiani e sloveni di San Giovanni, e ancora ricorderà i 41 martiri del '44 in via Ghega e i 71 fucilati al poligono di Villa Opicina, condannati dal tribunale speciale.  Sempre lunedì 24 aprile, intorno alle 14.50, una delegazione dell’Amministrazione comunale di Muggia deporrà una corona d’alloro al monumento dedicato ad Alma Vivoda, in via Pindemonte. Sarà presente anche il presidente del Consiglio comunale di Trieste Marco Gabrielli, che deporrà un mazzo di fiori a nome dell'Amministrazione comunale di Trieste.