23 maggio 2017
Aggiornato 22:00
cronaca

Ubriachi in centro città: la Polizia denuncia due cittadini stranieri

Il primo, olandese classe 1973, ha opposto resistenza alla volante dopo aver avuto un alterco con un passante. Il secondo, pakistano classe 1995, aveva lanciato in aria una bottiglia di vetro facendola frantumare a terra

Un'auto della Polizia Locale (© diario di trieste)

TRIESTE - La Polizia di Stato di Trieste ha denunciato due cittadini stranieri, entrambi alterati dall’abuso di alcol, in due diversi interventi in centro città. Nel primo caso, un cittadino olandese, M.A.D., queste le sue iniziali, del 1973, in evidente stato di ebbrezza alcolica, dopo aver avuto un alterco con un passante, ha opposto resistenza alla Volante che era intervenuta per sedare la lite. I poliziotti, dopo aver faticato non poco per calmare il quarantaquattrenne olandese, lo hanno accompagnato in Questura e segnalato alla A.G. per l’ubriachezza molesta e la resistenza a P.U. Nel secondo, in L.go Barriera, un cittadino pakistano, M.B. del 1995 è stato denunciato per aver lanciato in aria una bottiglia di vetro facendola frantumare pericolosamente a terra. La Volante, intervenuta su richiesta di un passante, ha identificato il giovane in evidente in stato di alterazione alcolica e lo ha deferito alla A.G. per il getto pericoloso di cose.