21 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Trasferito al Cie di Torino

Importunava i passanti, espulso nigeriano di 25 anni

Operazione della Questura di Gorizia: sull'uomo pendeva un decreto di revoca del permesso di soggiorno

GORIZIA - Un venticinquenne di nazionalità nigeriana è stato fermato giovedì dai poliziotti di quartiere all’esterno del supermercato Godina di via Cappuccini, mentre - secondo una nota della Questura - stava importunando i passanti con atteggiamenti molesti. Dopo i necessari accertamenti, è emerso come sull’uomo pendesse un rintraccio per la notifica del decreto di revoca del permesso di soggiorno per asilo, emesso dal questore di Gorizia nel febbraio scorso, a seguito delle valutazioni della commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale. L’uomo è stato quindi condotto alla caserma Massarelli di Casa Rossa e quindi trasferito al Cie di Torino.