1 dicembre 2020
Aggiornato 21:30
Gestirà l'aviosuperficie di via Trieste

Aeroporto Duca d'Aosta, dall'Enac ok al piano del Consorzio

A Roma il via libera dell'ente per l'aviazione civile: quella della società consortile era l'unica proposta sul tavolo. Romoli: «Momento importante per tutta la città»

GORIZIA - L'atteso via libera è giunto. Questa mattina, a Roma, l'Enac ha provveduto ad aggiudicare in via provvisoria al Consorzio per l'Aeroporto Duca d'Aosta la gestione dell'aviosuperficie di via Trieste. «E' il primo passo verso la reindustrializzazione dell'area e della città, sono molto soddisfatto - ha commentato a caldo il sindaco, Ettore Romoli -. E' un momento molto importante per Gorizia, siamo i primi in Italia a ottenere una concessione di questo genere dall'Enac». Ulteriori dettagli sull'iniziativa saranno presentati domani nel corso di una conferenza stampa dallo stesso Romoli, dal sindaco di Savogna Alenka Florenin e dal presidente del Consorzio, Ariano Medeot.