22 ottobre 2019
Aggiornato 21:30
Cerimonia ufficiale

Premiata in municipio l'Artistica '81 Trieste

Il sindaco Cosolini ha voluto rendere merito alla società giuliana per i traguardi raggiunti in serie A1, dove milita da ben 13 anni

TRIESTE - L'Artistica '81 Trieste è stata premiata dal sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, per i traguardi raggiunti in serie A1, la massima serie italiana nella disciplina della ginnastica artistica, dove milita da ben 13 anni.
«L'amministrazione comunale vuole così riconoscere i grandi risultati della vostra società, segno di prestigio in campo sportivo e di continuità - ha detto il sindaco rivolgendosi agli atleti della società triestina - grazie a tutti voi, alle ginnaste, ma anche agli allenatori e alle famiglie. Complimenti al presidente dell'Artistica '81 Fulvio Bronzi, che da sempre segue il sodalizio con determinazione ed entusiasmo, ma i miei complimenti vanno a tutti, perché so quanto questa disciplina imponga sacrifici, ed è importante valorizzare i risultati di queste brave atlete. Vorrei poi spendere una parola per Tea Ugrin – ha precisato Cosolini – per complimentarmi con la sua prestazione ai recenti Giochi Olimpici Europei, dov'è stata la migliore ginnasta italiana, e anche con Federica Macrì, che ormai da anni è il capitano di questa straordinaria squadra».
Tea Ugrin ha già affrontato diverse competizioni in maglia azzurra quest'anno e sta continuando la preparazione con la nazionale per puntare alle Olimpiadi di Rio 2016.

«Per noi questa premiazione è un momento importante - ha sottolineato il presidente Bronzi - la nostra è una società in salute, che lavora con grande dedizione. Grazie alle ginnaste abbiamo rappresentato a livello nazionale e internazionale, in tante gare, non solo l'Artistica '81 ma anche Trieste, e questo dev'essere un orgoglio per la città. Impegno e serietà sono valori che ci contraddistinguono da sempre. Non siamo tra quelle società – ha aggiunto – piagnone e ogni anno costruiamo il nostro bilancio dignitosamente».

A ricevere la targa del Comune la ‘veterana’ della squadra, Federica Macrì, per anni colonna portante della nazionale italiana e ginnastica che ha partecipato a tutte e tredici i campionati di serie A1. Con lei, oltre al presidente dell'Artistica '81 Fulvio Bronzi, le ginnaste della squadra Tea Ugrin, Jodie Padovan ed Elisabetta Bobul, insieme ai tecnici Diego Pecar, Teresa Macrì e Carolina Pecar, e le ginnaste più giovani, che hanno gareggiato in serie C, Gloria Danieli, Giulia Plozzer, Giovanna Novel e Anna Danieli.