15 novembre 2018
Aggiornato 13:30

I Creedence Clearwater aprono il «Ciao Luca Festival»

La storica band americana sul palco gradiscano per l'evento dedicato a Luca Zorzenon. Nel cartellone anche Animalhouse & Friends ed Elvenking
I Creedence, che mercoledì suoneranno al "Ciao Luca Festival"
I Creedence, che mercoledì suoneranno al "Ciao Luca Festival" ()

GRADISCA D'ISONZO - Toccherà ai Creedence Clearwater Revival, da più parti considerate tra le migliori rockband a stalle e strisce, ad aprire la quattordicesima edizione del «Ciao Luca Festival». L’evento, organizzato da Associazione Giovanile Totem e Zenit srl, in collaborazione con il Comune di Gradisca, la Regione Friuli Venezia Giulia e l’Agenzia TurismoFVG, andrà in scena mercoledì nel Parco del Castello di Gradisca d’Isonzo, con inizio alle 21.30. Il concerto, a ingresso libero, sarà il grande evento di apertura del «Ciao Luca Festival 2015», appuntamento nato per ricordare un giovane isontino prematuramente scomparso, Luca Zorzenon, un happening unico nel suo genere, senza barriere di stili, aperto alla solidarietà, organizzato dai ragazzi per i ragazzi. Completano il programma della manifestazione anche i live diAnimalhouse & Friends di giovedì 6 agosto e il concerto degli Elvenking di venerdì 7 agosto. Il programma completo su ciaolucafestival.wordpress.com.

In scaletta tutti i più grandi successi della band, tra cui «Proud Mary», «Bad Moon Rising», «Have You Ever Seen the Rain», «Green River», «Down on the Corner», «Fortunate Son», «Run Through the Jungle», «Susie Q», «Who'll Stop the Rain», «I Heard It Through the Grapevine», «Hey Tonight», canzoni intramontabili amate da diverse generazioni in tutto il mondo, che potremo riascoltare dunque al «Ciao Luca Festival» di Gradisca d’Isonzo il prossimo 5 agosto.