17 novembre 2018
Aggiornato 09:30

«Isonzo e Vipacco solo in sloveno su Google»

La denuncia di Ziberna: «La denominazione in lingua slovena Soča e Vipava è oggettivamente non conosciuta in Italia»
Una veduta aerea dell'Isonzo: su google maps è riportata unicamente la denominazione slovena
Una veduta aerea dell'Isonzo: su google maps è riportata unicamente la denominazione slovena ()

GORIZIA - Quando un turista, usando la mappa offerta da Google - che è forse la mappa disponibile su internet più usata al mondo - cerca la città di Gorizia non trova i fiumi Isonzo e Vipacco in lingua italiani, nel loro tratto di percorrenza in Italia, «bensì solo in lingua slovena e che ciò accade anche cercando direttamente i due fiumi. Soprattutto per i fatti legati al dramma della Grande guerra, è di estrema importanza che la mappa riporti correttamente in lingua italiana i fiumi Isonzo e Vipacco, anche perché la denominazione in lingua slovena Soča e Vipava è oggettivamente non conosciuta in Italia ed Europa e ciò genera disagi ed incertezze». A denunciarlo è il vicecapogruppo di Fi in Consiglio regionale, il goriziano Rodolfo Ziberna. «Per questa ragione sono intervenuto con una interrogazione rivolta alla presidente della Regione Debora Serracchiani ed all’assessore competente Bolzonello affinchè chiedano formalmente a Google la correzione dei nomi Soča e Vipava rispettivamente in Isonzo e Vipacco quando percorrono il territorio italiano».