16 ottobre 2019
Aggiornato 07:00
La decisione della Regione

Boschi nominato commissario del Comune di Muggia

Avrà l'incarico di svolgere le funzioni del Consiglio comunale per il tempo strettamente necessario all'adozione degli atti di surroga dei due consiglieri dimessosi qualche settimana fa

MUGGIA - Edoardo Boschin, direttore di staff presso la direzione Autonomie locali e coordinamento riforme del Friuli Venezia Giulia, è stato nominato commissario provvisorio del Comune di Muggia dal competente assessore regionale, Paolo Panontin, con il compito di ripristinare il Consiglio comunale muggesano nella sua interezza e, di conseguenza, consentirne il regolare funzionamento dopo le dimissioni dei consiglieri Stefano Decolle e Francesca Riosa.

Come precisato nel decreto di nomina, Boschin avrà l'incarico di svolgere le funzioni del Consiglio comunale per il tempo strettamente necessario all'adozione degli atti di surroga dei due consiglieri in quanto, nelle sedute dell'organo collegiale convocate nei giorni 3, 6 e 19 agosto, non è stato possibile adottare tali delibere causa mancanza del numero legale.

Il commissario, infatti, dovrà provvedere all'adozione della deliberazione di surroga entro il termine di 10 giorni dalla notifica della nomina e, a questo scopo, l'amministrazione comunale gli metterà a disposizione il personale necessario per l'esercizio della funzione sostitutiva, nonché gli atti e la documentazione che riterrà opportuno acquisire.