18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
L'ok di Cosolini

A Trieste sorgerà una tendopoli per accogliere i profughi

Le tende serviranno per dare ospitalità, innanzitutto, ai migranti che hanno trovato riparo nell’ex Silos. Si pensa alla zona industriale o all’ex fiera di Montebello

Sarà trovata una sistemazione per i profughi nell'ex Silos (© )

TRIESTE – Sarà trovata una sistemazione per i profughi che hanno trovato rifugio nell’ex Silos. Della questione, nei giorni scorsi, si era occupato il Movimento 5 Stelle. Il sindaco di Trieste Roberto Cosolini ha acconsentito all’ipotesi ‘tendopoli’ suggerita dalla prefettura e quindi è deciso a individuare un capannone in un’area periferica della città per montare le tende. Della realizzazione del campo si occuperà la Protezione civile regionale.

Due le aree individuate prescelte per l’insediamento della tendopoli: la zona industriale e l’ex fiera di Montebello.Nei prossimi giorni sono in programma dei sopralluoghi per scegliere la location più adatta. Di certo il sindaco ha intenzione di fare presto per eliminare una situazione, quella dell'ex Silos, poco dignitosa per i migranti ma anche per la città di Trieste.