18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
La consegna con gli assessori Famulari e Kraus

Al 'Pedocin' una sedia attrezzata per anziani e disabili

ll Comune di Trieste ha voluto dare la possibilità anche alle persone con ridotta capacità motoria che frequentano lo storico stabilimento balneare, di poter entrare in acqua

La sedia attrezzata donata al Pedocin (© )

TRIESTE - Il Comune di Trieste ha voluto dotare lo storico stabilimento ‘La Lanterna -Pedocin' di una sedia attrezzata per il trasporto di disabili e anziani, permettendo anche a loro l'accesso al mare. La consegna ufficiale è avvenuta alla presenza degli assessori comunali alle Politiche Sociali Laura Famulari e allo Sviluppo Economico Edi Kraus.

Una sedia ideale per il mare e la neve
La ‘J.O.B. Chair’, questo il nome della sedia fornita dalla Medvet Srl, è stata acquistata dal Comune a seguito di alcune segnalazioni pervenute dai cittadini che manifestavano l'esigenza di questa particolare dotazione.  Facile da usare, è idonea anche all'utilizzo sulla neve o per il trekking off-road. E' infatti munita di una coppia di ruote (con diametro di 44 centimetri) studiate per il trasporto agevole su tutti i tipi di fondo (sabbia, ciottoli, neve). Ed è l'unica che permette di entrare in acqua restando comodamente seduti perchè costruita con materiali in lega anti-salsedine.
La soluzione ideale perciò per gli impianti balneari, oltre che per le stazioni sciistiche e i campeggi non provvisti di attrezzature per l'agevole soggiorno di persone con problemi di mobilità temporanea o permanente.

Il commento degli assessori
«Ringraziamo tutti coloro che si sono adoperati, anche la IV Circoscrizione, per questa dotazione entro l'estate – hanno affermato i componenti della giunta Cosolini – in tempo utile affinchè le persone interessate possano trarne benefici. Sono piccoli segnali di inclusione ma che rendono sempre più fruibili anche realtà storiche e molto frequentate della città il Pedocin».