18 novembre 2017
Aggiornato 13:00
Indaga la Squadra Mobile

Rapina alla Unipol di piazza Oberdan: bottino da 30 mila euro

Un giovane con il volto travisato da un fazzoletto e con un cappellino sulla testa, entrato nell'istituto di credito intimando ai cassieri di consegnare l'incasso mostrando loro una pistola (non si sa se vera o giocattolo)

Rapina a mano armata a Trieste ( )

TRIESTE - La filiale di banca Unipol in piazza Oberdan, a Trieste, è stata rapinata poco prima delle 16 di lunedì da un giovane con il volto travisato da un fazzoletto e con un cappellino sulla testa che, entrato nell'istituto di credito, ha intimato ai cassieri di consegnare l'incasso mostrando loro una pistola (non si sa se vera o giocattolo).

Il bottino si aggirerebbe intorno ai 30 mila euro. Nella filiale non c'era nessuno al momento della rapina alcun cliente. Le indagini sono condotte dalla Squadra Mobile.