11 agosto 2020
Aggiornato 04:30
Gare

Azteca vince per la terza volta consecutiva i campionati di vela "1001VELAcup"

Durante le premiazioni gli studenti triestini hanno ricevuto dal presidente dell’associazione “1001VelaCup” la coppa e il trofeo che saranno chiamati a difendere nel 2016

TRIESTE - Nelle acque antistanti a Rimini si è svolta la nona edizione di "1001VELAcup», trofeo che vede coinvolti studenti di diverse università italiane. L’evento ha visto partecipare 13 imbarcazioni rappresentanti 8 atenei italiani.

UniTs al podio per la terza volta
L’Università degli Studi di Trieste, rappresentata dall’Associazione Maya Technology Trieste, ha partecipato con l’imbarcazione Azteca condotta da Marco Meloni (timoniere) ed Elisa Iaiza (prodiere) e supportata dallo shore-team formato dagli studenti Riccardo Pigazzini, Alex Gergic, Simone Martini e Andrea Bazzu. Quest’anno il team si è nuovamente imposto come vincitore, riconfermando la superiorità tecnica e prestazionale dimostrata anche nelle due precedenti edizioni della gara, ottenendo 5 vittorie su 5 regate disputate e difendendo per con successo il Trofeo «1001VELAcup». Vincere questo campionato per tre anni consecutivi è motivo di grande soddisfazione personale per il team che da anni investe tempo e risorse in questo progetto. Il successo di questo progetto porta inoltre l’ateneo di Trieste a essere il riferimento in questa competizione nautica di prestigio. Azteca, in seguito alla terza vittoria consecutiva in questa competizione che mette a confronto progetti e team universitari, consolida il record di imbarcazione maggiormente premiata nella storia del Trofeo, ottenendo nei quattro anni di partecipazione i seguenti premi: skiff dell'anno 2012; Trofeo 1001VELAcup 2013; Trofeo Paolo Padova 2013; Trofeo 1001VELAcup 2014; Trofeo 1001VELAcup 2015.

Un progetto didattico frutto di mesi di lavoro
Durante le premiazioni, tenutesi nella sede del Club Nautico Rimini, gli studenti triestini hanno ricevuto dal presidente dell’associazione «1001VelaCup», Massimo Paperini, la coppa e il trofeo che saranno chiamati a difendere nel 2016. Gli ottimi risultati hanno confermato la bontà di un progetto didattico frutto di mesi di lavoro e di numerose tesi di laurea degli studenti dell’Associazione M.T.T.  Giorgio Burella e gli ex-studenti fondatori Roberto Dalle Molle e Andrea Tilotti.
La vittoria è stata possibile grazie anche al prezioso contributo dei professori Rosato Paolo, Biot Marco, Contento Giorgio, Marson Iginio, Zotti Igor, all’ing. Trevisan Franco, al sig. Druscovich Flavio, e anche grazie ai supporter tecnici DeWalt, Top Glass, Euroresins, Antonini Legnami, Società Triestina della Vela, Ullman Sails, Nanoprom e soprattutto alDipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università degli Studi di Trieste, il cui contributo è stato fondamentale per rendere possibile la realizzazione di Azteca da parte dell’Associazione M.T.T. Maya Technology Trieste.

Info: www.1001velacup.eu | 1001velacup@gmail.it