17 novembre 2019
Aggiornato 02:30
Operazioni antidroga

Hashish, cocaina e marijuana: due arresti a Trieste

La Polizia stradale trova, per caso, 9,500 kg di hashish e più di 100 g. di cocaina in un'auto in sosta. La Polizia locale, invece, mette fine a un traffico di stupefacienti sequestrando 14 piante di marijuana

TRIESTE - Una busta di nylon e una borsa da palestra tra i sedili contenenti 9,500 kg di hashish e più di 100 g. di cocaina sono state trovate dalla Polizia stradale in un'auto, aperta, parcheggiata in via Baiamonti. La scoperta, come mette in evidenza l’Ansa, è stata casuale: la pattuglia era intervenuta in aiuto di persone anziane che stavano soccorrendo un animale in difficoltà ma, concluso l'intervento, ha controllato i veicoli in sosta nei pressi notando uno di questi privo del contrassegno di assicurazione esposto.

Oltre a questo, si segnale l’arresto, effettuato dalla Polizia locale, di due persone in esecuzione di un'ordinanza di custodia della Procura della Repubblica per spaccio di sostanze stupefacenti, nell'ambito dell'operazione antidroga ‘Pluto 2015’, conclusasi con la denuncia di altre sei persone, tutte giovani tra 17 e 29 anni. Uno degli arrestati è finito in carcere, l'altro ha ottenuto i benefici degli arresti domiciliari. Sono state anche sequestrate 14 piante di marijuana e strumenti per il confezionamento di dosi.