20 agosto 2018
Aggiornato 07:00

“Perché la Resistenza spiega tutto”: dialogo fra Furio Colombo e Angela Felice

Il dibattito sarà un’occasione per approfondire le grandi tematiche del mondo d’oggi che riguardano la politica internazionale, i temi della pace, della guerra, del terrorismo, della convivenza e delle religioni alla luce dell’esperienza storica e dei valori della Resistenza italiana ed europea
Ultimo appuntamento in calendario
Ultimo appuntamento in calendario ()

TRIESTE - Domenica 29 novembre alle 17, nella sala «Bobi Bazlen» di Palazzo Gopcevich a Trieste, ci sarà l‘ultima iniziativa collegata alla mostra fotografica di Danilo De Marco. Il giornalista e scrittore di fama internazionale, Furio Colombo, dialogherà con Angela Felice, studiosa di teatro e direttrice del centro studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa., in un incontro intitolato «Perché la Resistenza spiega tutto».

L’analisi di Furio Colombo
Il dibattito sarà un’occasione per approfondire le grandi tematiche del mondo d’oggi, di cui Furio Colombo è un attento e colto commentatore, che riguardano la politica internazionale, i temi della pace, della guerra, del terrorismo, della convivenza e delle religioni alla luce dell’esperienza storica e dei valori della Resistenza italiana ed europea. Questo appuntamento conclude la serie di iniziatiche che hanno accompagnato l’esposizione della mostra «Partigiani di un’altra Euopa», portando a Trieste scrittori, storici, docenti e uomini di cultura. La mostra fotografica, allestita nella Sala «Attilio Selva» di Palazzo Gopcevich, è visitabile fino all’8 dicembre, il mattino dalle 10 alle 13 e il pomeriggio dalle 16 alle 19. Lunedì chiuso a eccezione di lunedì 7 dicembre.