17 settembre 2019
Aggiornato 10:00
6 gennaio

Epifania tra spettacoli e Pignarul

Rinviata a domani l'accensione del fuoco epifanico di Montesanto. In piazza Sant'Antonio spettacolo e calze con dolciumi per i più piccini

GORIZIA - Un  pomeriggio  d'allegria con uno spettacolo da godere in piazza assieme a mamma e papà e, alla fine, tanti dolci e niente carbone. E' quanto promette la  «Befana in piazza», evento del Dicembre Goriziano, che andrà in scena domani pomeriggio, organizzato dall’associazione di volontariato «Amicizia»  di  Ferdinando  De  Sarno  e realizzato con il contributo ed il patrocinio del  Comune di Gorizia. Visto lo strepitoso successo ottenuto dalla  manifestazione l'iniziativa,  fortemente  voluta  dall’assessore agli Eventi, Arianna Bellan, e dal consigliere comunale Francesco Piscopo è  stata riproposta anche quest'anno. Si parte alle 16 in piazza Sant'Antonio,  dove la compagnia teatrale triestina «Teatrobandus», metterà in scena «Dove mi butti ?». Fondamentale anche la collaborazione di Witor’s e de La Giulia,  che hanno fornito i dolciumi e le caramelle per le calze che al termine della rappresentazione saranno donate a tutti i bambini presenti. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà all’interno del «Grand Hotel Entourage». Ma in città ci saranno anche le befane pattinatrici.

Dopo lo spettacolo teatrale per bambini, la festa proseguirà in piazza Vittoria dove altre befane aspetteranno grandi e piccini sulla pista di ghiaccio che, per l'occasione, sarà disponibile gratuitamente per mezz'ora. Un pomeriggio di grande allegria, nel centro cittadino, che coinciderà anche con lo shopping per i saldi, visto che i negozi rimarranno aperti, proponendo le grandi occasioni di fine inverno. In mattinata, invece, sarà il Kinemax ad accogliere circa 200 bimbi, figli e nipoti di poliziotti in servizio nell’Isontino, per la tradizionale «Befana del Sap», con la proiezione del lungometraggio «Il piccolo principe». Ed è stata rinviata a domani sera alle 18 a causa della pioggia anche l'accensione del pignarul di Montesanto, prevista per oggi: non subirà modifiche il programma, con i dardi infuocati che faranno ardere la catasta di legni e la tombola ad allietare la serata.