26 agosto 2019
Aggiornato 12:00
16° Concorso internazionale di Pittura, Scultura e Grafica

Il pittore Lodovico Zabotto è stato premiato per la sua Natività in Ponterosso

Promosso all’associazione Art Gallery 2 – Arti visive e cultura, il concorso ha ricevuto il patrocinio e la collaborazione del Comune di Duino Aurisina

TRIESTE - Premiato con una coppa, domenica 20 dicembre, alle 18, nella Casa della Pietra di Aurisina il pittore Lodovico Zabotto. Il riconoscimento è stato consegnato all’artista nell'ambito del 16° concorso internazionale di pittura, scultura e grafica internazionale «Natale con l’Arte», promosso all’Associazione Art Gallery 2 – Arti visive e cultura, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Duino Aurisina.

Zabotto non è nuovo a premi natalizi
Ancora una volta l'artista si è affermato al concorso che un anno fa lo aveva visto premiato per una sua scultura. Quest'anno Zabotto ha presentato un'originale Sacra Famiglia ambientata in Ponterosso, facente parte di una collezione di quadri sulla Natività ambientati a Trieste e aventi per sfondo San Giusto, Piazza dell'Unità e tante altre suggestive location cittadine.

Lodovico Zabotto artista poliedrico
Opera a Trieste svariando con molta facilità in tutte le arti figurative, passando dalla tavolozza alla macchina fotografica e alla cinepresa. Nato a Eraclea in provincia di Venezia, ha studiato pittura e disegno con Alice Psacaropulo e in seguito con il maestro Riccardo Tosti. É attivo dal 1966 nell'ambito regionale e nazionale. Passa dalla raffigurazione alla tecnica della graniglia marmorea, per proseguire nell'ultimo periodo con nuove sperimentazioni innovative. Tra le principali rassegne da segnalare: Trieste Galleria Bernini, Sala Comunale d'Arte Barisi, Al Tribbio, Le Caveau, Cartesius, Palazzo Costanzi, Sofianopulo, Albo Pretorio, Udine Palazzo Torrioni, Venezia Scoletta di San Zaccaria, Palazzo Patriarcale, Ex scuola dei Lanieri.