16 giugno 2019
Aggiornato 20:30
Indagine condotta da Ipr per Il Sole 24 Ore

Cosolini è il sindaco di capoluogo con più consenso in Fvg

Tra 2015 e 2016 ha acquisito un incremento di 5,2 punti percentuali, passando dal 50,5% del 2015 al 55,7% di oggi

TRIESTE - Cresce di 5,2 punti percentuali in un anno il consenso dei cittadini per il sindaco di Trieste, Roberto Cosolini, che passa dal 50,5% del 2015 al 55,7%, nell'indagine condotta dall'istituto Ipr per Il Sole 24 Ore. Un balzo in avanti che pone Cosolini al terzo poto in Italia per crescita di gradimento nell'ultimo anno, dietro ai cittadini di Macerata e Milano.

In termini assoluti, tra i sindaci dei capoluoghi regionali Cosolini si piazza al 33° posto. Segue il sindaco di Udine, Furio Honsell, al 59° posto con il 52,5% (in calo di quattro punti rispetto al 2015), Claudio Pedrotti, sindaco uscente di Pordenone, ed Ettore Romoli (Gorizia), appaiati al 77° posto nazionale, con il 50%.