25 agosto 2019
Aggiornato 02:30
Lunedì 18 gennaio, alle Sala Tartini, alle 20.30

Concerto-omaggio a Morosina Barison

Per il cartellone autunno – inverno del Tartini, di scena il violinista Fabrizio Falasca e il pianista Lorenzo Cossi

TRIESTE –  Un grande Duo, violino – pianoforte, per ricordare un’eccellente protagonista della Trieste culturale del Novecento: a Morosina Barison, nipote del noto violinista Cesare Barison e dell’altrettanto celebrato ritrattista Giuseppe Barison, scomparsa proprio un anno fa, è dedicato il penultimo appuntamento dei Concerti del Conservatorio – Stagione 2016, in programma al Tartini lunedì 18 gennaio (Sala Tartini alle 20.30) per il cartellone autunno – inverno: di scena il violinista Fabrizio Falasca e il pianista Lorenzo Cossi, su musiche di Pietro Antonio Locatelli (Sonata in re maggiore op. 8 n. 2 rivista da Cesare Barison), Johannes Brahms (Sonata in re minore op. 108), Camille Saint-Saëns (Introduzione e rondò capriccioso op. 28), dello stesso Cesare Barison con «Le Soir - tre pezzi op. 10» e di Maurice Ravel con «Tzigane».

Come sempre l’ingresso è libero, previa prenotazione. Info Conservatorio Tartini tel. 040.6724911 www.conts.it).