26 agosto 2019
Aggiornato 11:00
Eventi

Adunata Alpini, insediato il comitato organizzatore

Prima riunione per la task force che coordinerà il raduno triveneto del prossimo giugno: rappresentati anche Comune, Regione e Cciaa

GORIZIA -  Primo incontro, ieri sera, del Comitato organizzatore del Raduno Triveneto degli Alpini e dell'Adunata nazionale della Brigata Julia, che si svolgeranno a Gorizia dal 17 al 19 giugno 2016. Il comitato si è insediato ufficialmente, ospite negli spazi della Camera di Commercio, ed ha gettato le basi per il lavoro che porterà all'importante evento di giugno. Il più significativo dell'anno, per gli alpini e per la città, visto che il Raduno Triveneto è secondo per importanza solo alla grande adunata nazionale. Con le sue 25 sezioni, il Raggruppamento Triveneto raccoglie ben il 44% delle iscrizioni dell'Ana, ed i suoi raduni sono tra i più partecipati in assoluto. 

Con l'Ana - la sezione di Gorizia guidata da Paolo Verdoliva ha fortemente voluto portare il Raduno a Gorizia in occasione del centenario della Grande Guerra e dell'ingresso a Gorizia delle truppe italiane – collaborano anche Comune, Regione, Camera di Commercio e associazioni. Per promuovere tutte le iniziative e gli eventi del Raduno è stato varato anche l'hashtag #gorizia2016, con il quale è possibile fin d'ora seguire sui social network l'avvicinamento alla tre giorni di giugno e, successivamente, ogni fase della manifestazione.

Sono in programma infatti anche una serie di eventi collaterali, di qui ai prossimi mesi. E in attesa di definire i dettagli del programma del Raduno Triveneto e dell'Adunata della Julia, alcuni di questi eventi sono già stati fissati. Il primo si terrà già martedì 26 gennaio (alle 20.30) all'Auditorium di via Roma. L'incontro s'intitola «Da Selenyi Jar a Nikolajewka», e si terrà in occasione del 73° anniversario della Battaglia di Nikolajewka del gennaio 1943.