24 agosto 2019
Aggiornato 08:30
giovedì 28 gennaio, alle 16

Sigillo d’Argento in ricordo di Carlo Morpurgo

La comunità ebraica lo riceverà dalla Provincia in occasione della Giornata della Memoria

TRIESTE - La Provincia di Trieste celebra il Giorno della Memoria consegnando alla comunità ebraica di Trieste, in occasione di una seduta straordinaria del Consiglio, il sigillo d’Argento in ricordo di Carlo Morpurgo. La cerimonia si svolgerà  giovedì 28 gennaio, alle 16, al Museo «Carlo e Vera Wagner» di via del Monte 5, a Trieste.

Un eroe della nostra terra
Carlo Morpurgo è stato il segretario generale della comunità dal 1938 al 1944, anno della sua scomparsa, e ha operato in modo determinante nei momenti più difficili del novecento per salvare dall’oblio documenti tra i più preziosi per la storia degli Ebrei triestini: i rotoli della Torah, argenti rituali e le carte più antiche tra cui le patenti di Maria Teresa. Conscio del suo ruolo non ha lasciato la città di Trieste e ha riposto oggetti e carte in una stanza nascosta della Sinagoga.  Incarcerato al Coroneo nel 1944 per diversi mesi, Carlo Morpurgo è morto ad Auschwitz.