17 settembre 2019
Aggiornato 10:30
la tradizionale consegna delle Chiavi al Re e alla Regina il 31

Conto alla rovescia per il Carnevale triestino

Anche quest’anno, la 25esima edizione, il programma degli eventi sarà particolarmente ricco e rivolto a tutti, grandi e piccini, singoli e gruppi. In programma anche un contest fotografico

TRIESTE - Appuntamento speciale per il Carnevale di Trieste che festeggia quest'anno la 25esima edizione. Mentre fervono gli ultimi frenetici ritocchi nel capannone ex deposito bus di via Valmaura dove - in attesa del trasloco alla Fiera - gli otto rioni in lizza stanno ultimando i loro carri per la sfilata di Martedì Grasso (9 febbraio 2016), Trieste sta per tuffarsi di nuovo nel festoso clima di Carnevale, pronta a ospitare la nuova edizione del Corso Mascherato che assegnerà l'ambito Palio di Trieste detenuto da Servola.

Un Carnevale per tutti
Grazie al sostegno del Comune di Trieste, co-organizzatore dell'evento, della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, alla collaborazione di Trieste Trasporti e AcegasApsAgma e con il contributo della Fondazione CRTrieste, anche quest’anno il programma degli eventi sarà particolarmente ricco. A rimanere immutata è soprattutto la ricetta di successo del Carnevale di Trieste, che sarà ancora una volta un Carnevale per tutti, grandi e piccini, singoli e gruppi. Tutti quanti avranno come sempre infatti l'opportunità di iscriversi gratuitamente e prendere parte alla sfilata cittadina concorrendo all'assegnazione dei premi riservati alle maschere più belle secondo quella che rimane la principale caratteristica del Carnevale di Trieste. Da giovedì 4 febbraio a lunedì 8 febbraio per le iscrizioni gratuite – riservate ai gruppi e alle maschere singole (sia adulti che bambini) – e per tutte le informazioni del caso sarà attivo l'Infopoint allestito presso la sala ex Aiat di piazza Unità ogni giorno dalle 16 alle 19 (sabato anche dalle 11 alle 13  e domenica solo dalle 11 alle 13).  Anche quest'anno saranno soprattutto i bambini delle scuole e dei ricreatori comunali i veri protagonisti della festa.  Il Carnevale si festeggerà infatti come sempre anche nei nidi, nelle scuole dell'infanzia e nei ricreatori del Comune di Trieste a partire da giovedì grasso con la partecipazione di tutti i bambini iscritti di varie età.

Il Palio
Otto i rioni che si contenderanno il «Palio di Trieste» 2016 (detentore, Servola che lo ha messo in bacheca per la terza volta l'anno passato): saranno (in ordine di sfilata) Roiano,  Barriera Vecchia, Melara, San Giovanni, Cologna, Valmaura, Cittavecchia San Giusto e Servola. Il percorso del Corso mascherato sarà lo stesso dell'anno passato, dimostratosi nel corso degli anni il più congeniale oltre che suggestivo. La sfilata, da piazza Oberdan si snoderà lungo via Carducci, via Reti, via Imbriani e Corso Italia per sfociare in piazza dell'Unità d'Italia, dove si concluderà e dove, in attesa e al termine delle premiazioni, si scatenerà il ballo con i dj Mauro Manni e Pappo. I temi sono: Roiano: Green fantasy. Piante piantine piantone. Servola: Servola chiama cafè. San Giovanni: Cani e gatti. «Nemici/Amici?...NOI AMICI!».Barriera Vecchia: Girando l'Europa. Cologna: Leprechaum. Valmaura: Bale, bole e bolicine...  Cittavecchia: Pirati dei Caraibi. Melara: BRASILITALIANI… Trieste, capital do alegria e do cafè .

La culla del Carnevale Triestino
A Servola per tutta la settimana, com'è tradizione secolare, rimarranno aperte trattorie, osterie, circoli e osmize per offrire ospitalità e ristoro con sottofondo musicale alle maschere e mascherine. Non mancherà il tradizionale concorso «Maschera col volto» venerdì alla trattoria Bella Trieste, con premi alla maschere più belle e forti del successo delle passate edizioni dedicate alla «più bona jota servolana» e «Fasoi e luganighe», quest'anno al Circolo Falisca lunedì si premieranno i migliori «Gnocchi de pan».  All'Osteria da Gigi, oltre che alla collettiva di vari pittori, è in corso una carrellata di opere sul tema del Carnevale dell'artista Lodovico Zabotto. Inoltre lunedì 1 febbraio alle ore 19, serata dedicata alla poesia con un incontro cordiale di poeti e artisti: tutti i poeti e gli artisti che interverranno saranno protagonisti.

Concorso fotografico
Spazio infine anche all'abituale Concorso fotografico aperto ai fotoamatori sul tema «Scatta il Carnevale», svolto in collaborazione con l'associazione Fotonordest, che mette in palio premi per i tre primi classificati. La partecipazione è gratuita e il termine ultimo per la consegna delle opere è fissato per il 21 marzo 2016. Informazioni su www.fotonordest.com o info@fotonordest.com. Al Carnevale di Trieste è dedicato anche un sito internet, online all'indirizzo www.carnevaletrieste.it, dove reperire tutte le informazioni sul Carnevale 2016 ed è attivo su facebook il nuovo gruppo Il Carnevale di Trieste con tutte le notizie e le immagini in tempo reale della manifestazione.

La consegna delle chiavi
Entrando nel dettaglio degli appuntamenti, alcuni dei quali già iniziati nei rioni e nei Ricreatori, ad aprire ufficialmente l'edizione 2016 sarà la tradizionale consegna delle Chiavi al Re e alla Regina (espressione del rione di Roiano) domenica 31 gennaio alle 11 in piazza dell'Unità d'Italia da parte del sindaco di Trieste, Roberto Cosolini con l'accompagnamento musicale della Banda Refolo e della Vecia Triste che faranno da contorno a quella che è simbolicamente la presa della Città da parte delle maschere.  

L’intero programma è disponibile qui.