16 giugno 2019
Aggiornato 20:30
Slogan contro Comune e Regione

Duemila persone manifestano a Trieste per la chiusura della Ferriera

La protesta è stata organizzata dal «Comitato 5 dicembre», un gruppo apartitico. Alla manifestazione hanno però aderito anche gruppi e partiti di opposizione alla giunta comunale di centrosinistra.

TRIESTE - Circa 2.000 persone hanno preso parte nel pomeriggio a un corteo di protesta nel centro di Trieste per chiedere la chiusura della Ferriera, lo stabilimento siderurgico situato nel rione di Servola e oggetto di un contestato piano di riconversione da parte del gruppo Arvedi.

La protesta è stata organizzata dal «Comitato 5 dicembre», un gruppo apartitico; alla manifestazione hanno però aderito anche gruppi e partiti di opposizione alla giunta comunale di centrosinistra (5 Stelle e Pidiellini su tutti).

Nel corso del corteo sono stati scanditi slogan contro gli accordi di programma che prevedono interventi per il mantenimento della produzione di ghisa, contro Arvedi e l'amministrazione comunale e regionale Fvg.