25 agosto 2019
Aggiornato 03:30
lunedì 1 febbraio

Il Tartini inaugura la Stagione concertistica 2016

Si comincia con “Allegro inquieto”, alle 20.30, nella Sala Tartini, in via Ghega 12

TRIESTE –  Un recital nel segno del Novecento pianistico, affidato all’intensa ed elegante interpretazione dell’artista Rosella Clini, inaugura, lunedì 1 febbraio, la Stagione concertistica 2016 del Conservatorio Tartini e in particolare il primo cartellone di eventi inverno/primavera. Sipario dunque su «Allegro inquieto», alle 20.30, nella Sala Tartini (via Ghega 12 – Trieste), per una serata che spazierà su pagine musicali di Sergej S. Prokofiev (Sonata n. 7 in si bemolle maggiore op. 83), Aleksandr N. Skrjabin (Sonata n. 4 in fa diesis maggiore op. 30), Johann S. Bach/Ferruccio Busoni (Preludio-corale n. 2), Sergej V. Rachmaninov (Sonata n. 2 in si bemolle minore op. 36). Il concerto è organizzato in collaborazione con il Conservatoire Royal de Musique di Mons (Belgio).

Come sempre l’ingresso è libero, previa prenotazione

Informazioni: 040.6724911 | www.conts.it