10 dicembre 2018
Aggiornato 23:30

Al via la decina edizione di Olio Capitale

Al taglio del nastro anche la presidente Serracchiani, che parlando dell'agroalimentare, ha detto: «E' il settore nel quale stiamo investendo di più e che sta andando meglio nei numeri».
Al via l'edizione 2016 di Olio Capitale
Al via l'edizione 2016 di Olio Capitale (Olio Capitale)

TRIESTE - «Olio Capitale è una rassegna che ha saputo diventare un must per il settore: un evento che ha la capacità di attrarre sempre più l'attenzione dei media nazionali e internazionali: quello che serviva alla città di Trieste, al Friuli Venezia Giulia e alla nostra ottima produzione di olio».
Queste le parole della presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, dopo il taglio del nastro della decima edizione di Olio Capitale, l'evento che mette in mostra gli oli extra vergini e fa incontrare produttori e acquirenti, italiani e stranieri.

La presidente ha altresì messo in evidenza come l'agroalimentare rappresenti un'eccellenza nazionale e del Friuli Venezia Giulia, e per questo «è il settore nel quale stiamo investendo di più e che sta andando meglio nei numeri».
«Anche nella nostra regione registriamo una crescita significativa - ha detto la presidente Serracchiani -, soprattutto grazie ai giovani che scelgono di intraprendere l'attività in questo settore. Non è un caso infatti che sia aumentato l'export di tutta l'agroindustria, la quale per svilupparsi ed essere ancora più competitiva, ha necessariamente bisogno di qualità: qualità che ad Olio Capitale non manca».