25 settembre 2018
Aggiornato 03:00

Premi: a Guerrera (Unicef) il 'Cinzia Vitale 2016'

Cerimonia di consegna il 31 marzo a Trieste, in occasione del 'Gran gala di primavera'.
Il presidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera
Il presidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera (ANSA)

TRIESTE - Il presidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera, è il vincitore del Premio 'Cinzia Vitale 2016'. La cerimonia di consegna si svolgerà, sotto l'Alto patrocinio della Camera dei Deputati, il prossimo 31 marzo a Trieste in occasione del 'Gran gala di primavera'.

«Il presidente Guerrera è impegnato da decenni affinché vengano rispettati i diritti di bambini e adolescenti che vivono in Italia - ha dichiarato il presidente del premio, Roberto Vitale -. Un uomo che continua incessantemente la sua opera di mobilitazione, unitamente al suo staff e agli infaticabili volontari, per favorire il cambiamento sociale, un'importante azione di sensibilizzazione che è associata al concetto di diritti dell'infanzia».

Lo scorso anno il premio era stato assegnato a Boris Pahor, più volte candidato al premio Nobel per la Letteratura, uno dei più grandi scrittori sloveni di cittadinanza italiana.