10 dicembre 2018
Aggiornato 22:30

‘Carsiana’: riapre il giardino botanico della Provincia di Trieste

Molte le novità e gli appuntamenti in programma
Una primula auricula nel giardino botanico Carsiana
Una primula auricula nel giardino botanico Carsiana (sito www.rogos.it)

TRIESTE - Con oltre un mese di anticipo rispetto al passato e con un ricco programma di iniziative ed eventi, riapre, martedì 22 marzo, ‘Carsiana’, il giardino botanico della Provincia di Trieste. Tra le  novità più interessanti spicca quest’anno il ripristino dello stagno interno all’area, una condizione che oltre a consentire un notevole risparmio d’acqua, favorirà lo sviluppo degli habitat naturali esistenti e incrementerà la presenza degli anfibi. Un’altra novità riguarda l’estensione dell’orario di visite: da metà giugno fino a ferragosto il giardino resterà aperto anche i pomeriggi feriali, dalle 16 alle 19. La società cooperativa Rogos, che si è aggiudicata la gara d’appalto indetta dall’amministrazione provinciale per la gestione del sito fino a novembre 2016, annuncia poi un calendario di appuntamenti che prendono il via sabato 2 aprile con un workshop di macrofotografia, nel corso del quale si potranno acquisire aspetti e tecniche fondamentali della fotografia macro.

Molti gli appuntamenti in programma
Domenica 17 aprile si svolge una visita guidata su Erbe spontanee commestibili dedicata cioè al riconoscimento e l’utilizzo delle erbe eduli che popolano gli ambienti carsici. Maggio e giugno sono i mesi del Wildlife gardening con appuntamenti che insegnano a gestire il proprio giardino o balcone. Il programma si chiude in luglio agosto con una serie di lezioni dedicata alla conoscenza dei pipistrelli e al Bird gardening, tecniche  per offrire riparo e protezione agli uccelli che vivono nei nostri spazi verdi.

Il giardino è già in fiore
Chi visita Carsiana in questi giorni di apertura potrà ammirare intanto le prime fioriture primaverili, dalle primule alla delicata epatica, dai crocus all’elleboro, imparando a conoscere e a riconoscere le oltre seicento specie botaniche tipiche del Carso italiano e sloveno presenti. Ricca e interessante è poi la sezione dedicata al Giardino Mediterraneo e la piccola collezione di piante officinali, utilizzate in medicina e farmacia.

Informazioni
Carsiana (www.giardinobotanicocarsiana.it) resta aperta dal martedì al venerdì dalle 10 alle 13. Sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19 fino a ferragosto Le tariffe di ingresso restano invariate: 3 euro il biglietto intero (2 euro ridotto). Laboratori 4 euro(3 euro ridotto), abbonamento annuale 10 euro  (6 euro ridotto). Ingresso gratuito ai bimbi fino ai 6 anni accompagnati dai genitori, insegnanti/accompagnatori di gruppi, disabili e accompagnatori, possessori di FVG card, bambini sotto i 12 anni accompagnati da un possessore di FVG card - 1 x card).