25 settembre 2018
Aggiornato 18:30

La biblioteca “Ruggero Manna” si (ri)anima

Grazie a un contributo della Fondazione CRTrieste ha potuto implementare e rinnovare la dotazione libraria, acquistare degli arredi colorati e accattivanti e alcuni supporti digitali, rendendo così possibili molte delle iniziative che si sono svolte dalla sua riapertura lo scorso settembre
Nuova vita per una della biblioteche cittadine
Nuova vita per una della biblioteche cittadine (Shutterstock.com)

TRIESTE- La biblioteca scolastica della scuola «Ruggero Manna» si (ri)anima. Dopo un periodo di inattività, ha riaperto i battenti la biblioteca scolastica della scuola primaria «Ruggero Manna» dell'Istituto Comprensivo di via Commerciale, conquistandosi la curiosità e la simpatia dei suoi giovani e giovanissimi utenti. Grazie a un contributo della Fondazione CRTrieste, infatti, la biblioteca ha potuto implementare e rinnovare la dotazione libraria, acquistare degli arredi colorati e accattivanti e alcuni supporti digitali, rendendo così possibili molte delle iniziative che si sono svolte dalla sua riapertura lo scorso settembre. Consultazione, ricerca, prestito dei libri, ascolto di audiolibri, letture animate, incontro con autori, sono solo alcune delle attività che coinvolgono gli alunni - dai 3 ai 14 anni - dell'Istituto. 

Molte le novità
Anche se ancora in fase di crescita, sono state aperte due nuove sezioni: quella per i bambini della scuola dell'infanzia e quella per i ragazzi delle medie che hanno partecipato attivamente alla sua realizzazione. La riattivazione della biblioteca ha trovato una buona collaborazione tra scuola, famiglie e alcune realtà cittadine che, con le donazioni di libri usati e non, hanno arricchito ulteriormente la dotazione presente. Recentemente entrata a far parte della Biblioteca Diffusa del Comune di Trieste, offrirà nel prossimo futuro la possibilità di consultarne il catalogo on line e di usufruire di un servizio di prestito più completo. La biblioteca scolastica, oltre che in orario scolastico, è anche aperta al pubblico il lunedì pomeriggio dalle 13.30 alle 16.