Cronaca | Controlli a tappeto

Sui treni del Fvg un'evasione del 3,5%

Sono stati 5.536 verifiche svolte in due giorni da circa 50 agenti di Trenitalia su 50 treni regionali del Friuli Venezia Giulia: effettuati 29 verbali di accertamento per circa 5.100 euro

Controlli sui treni Fvg
Controlli sui treni Fvg (ANSA)

TRIESTE - Sono stati 5.536 i controlli svolti in due giorni da circa 50 agenti di Trenitalia su 50 treni regionali del Friuli Venezia Giulia, ritenuti più sensibili al fenomeno dell'evasione.
Il bilancio dei primi due giorni di lavoro del team nazionale di controllori, che questa settimana affianca i colleghi del Fvg, registra l'allontanamento prima di salire a bordo di oltre 80 persone non in regola con il biglietto, 81 ticket venduti per un incasso di oltre 1.130 euro e 29 verbali di accertamento per circa 5.100 euro. L'evasione rilevata è prossima al 3,5%, dato più contenuto di altre regioni italiane. 

I controlli hanno interessato tutte le linee regionali da Trieste in direzione Venezia, Udine, Conegliano, Tarvisio e sulla Casarsa-Portogruaro, e nelle stazioni di Trieste, Udine, Cormons, Sacile e Codroipo durante le fasi di salita. In un caso si è dovuto ricorrere all'intervento della Polfer.