23 settembre 2018
Aggiornato 18:00

Appuntamenti a Trieste

Arriva Santoro a ‘Il Posto delle Fragole’, si suona la Primavera Beethoveniana con l’associazione culturale Friedrich Schiller mentre si discute di invecchiamento, un processo inevitabile, con ICGEB
Trieste e i suoi eventi
Trieste e i suoi eventi (Diario di Trieste)

TRIESTE  – Ecco qui alcuni appuntamenti in città da segnare in agenda per oggi.

Santoro a ‘Il Posto delle Fragole’
Nel secondo appuntamento del PreLunatico arriva a ‘Il Posto delle Fragole’ (in via De Pastrovich 4 all'interno del Parco di San Giovanni), Giuliano Santoro: mercoledì 27 aprile sarà l'occasione per conoscere ‘ Al Palo della morte’. L'evento è ad ingresso libero. Il Posto delle Fragole si trova in Via De Pastrovich 4 all'interno del Parco di San Giovanni, Trieste.

Primavera Beethoveniana con l’associazione culturale Friedrich Schiller
Nel quadro del progetto Schiller per la musica, con la collaborazione di Deutscher Hilfsverein e al sostegno di  FC Le Fondazioni Casali, l’Associazione culturale Friedrich Schiller partecipa alle manifestazioni della Primavera Beethoveniana con una serata musicale affidata al giovane ed affermato pianista triestino Luca Delle Donne. L’appuntamento è fissato per mercoledì  27 aprile, alle 18.30, alla Sala Beethoven di via del Coroneo 15 – 2° piano. In programma due Sonate di Beethoven: la n. 109 e la n. 110. L’associazione culturale Friedrich Schiller invita soci e amanti della musica a questa serata, l’ingresso è a libera offerta,  gradita la prenotazione. Info: nored@tiscali.it | 3314805706 |

Invecchiamento, un processo inevitabile, con ICGEB
Ritorna mercoledì 27 aprile al Ridotto del Teatro Verdi di Trieste un nuovo appuntamento con il ciclo di incontri ideato da ICGEB - Centro Internazionale di Ingegneria Genetica e Biotecnologie - per portare la scienza in città, Science&theCity. Immutato il luogo ma anticipato l’orario per questo incontro che avrà inizio alle 17.30, anziché alle 18 come i precedenti. Al centro del dibattito un argomento che cattura sempre l’attenzione del pubblico triestino: con tre eminenti esperti del settore si cercherà di capire se l’«Invecchiamento è un processo inevitabile». L’ingresso agli incontri è libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si consiglia di arrivare con un po’ di anticipo per assicurarsi l’ingresso in sala.