22 maggio 2018
Aggiornato 23:30
Il 3 maggio gara 2

Iniziano con una sconfitta i playoff per Trieste

I 'muli' si arrendono a Casale Monferrato per 75-70 in gara 1

I tifosi biancorossi (© Pallacanestro Ts)

TRIESTE - Gara-1 è della Orsi Tortona: iniziano con una sconfitta di misura gli ottavi di finale playoff per l’Alma Trieste, che si arrende a Casale Monferrato per 75-70. Nonostante una prima parte di match decisamente in salita, i biancorossi di coach Eugenio Dalmasson sono stati abili a restare costantemente a contatto con gli avversari, riuscendo anche a mettere la freccia nell’ultimo quarto. Sono però gli ultimi tre minuti a condannare i giuliani allo 0-1 nella serie, che riprenderà mercoledì 3 maggio alle 20.30 sempre sul parquet del 'Pala Ferraris'.

Parte bene Tortona in avvio di gara, ben ispirata da Marks (5 punti di fila), Spissu e Brooks (4 a testa). Dopo aver pareggiato i conti con Parks dalla lunga distanza, un break interno di 10-0 in favore della Orsi consegna la doppia cifra di vantaggio ai padroni di casa sul 17-7: Prandin e Landi rimettono in marcia l’Alma, una nuova tripla di Parks (stavolta di tabella) e la percussione in penetrazione di Prandin permettono poi a Trieste di limitare il gap sino al 19-16 all’8’, prima che un paio di liberi messi a segno da Simoncelli permettano ai piemontesi di chiudere avanti di cinque al 10’.

E’ Stefano Bossi l’uomo in più per i biancorossi a inizio di secondo quarto: quattro punti del playmaker consentono a Trieste di rimanere a stretto contatto con la Orsi sul 26-22, con un successivo mini-allungo di 4-0 in favore di Tortona grazie a Marks e Brooks. Il divario di otto lunghezze tra le due formazioni si mantiene tale per qualche minuto, con il massimo vantaggio interno di 11 punti che si materializza sul 37-26. Per l’Alma è poi Baldasso a salire in cattedra con due realizzazioni di fila, anche se un Marks da 14 punti complessivi nei primi venti minuti e il 2/2 di Garri dalla lunetta fissano il risultato sul 41-31 in favore dei piemontesi a metà gara.

In poco meno di due minuti di terzo quarto, Trieste sembra poter rovesciare l’inerzia della partita: Parks, Bossi e Baldasso regalano il -3 al 22’ (43-40), Tortona fatica molto in ambito offensivo, con il solo Garri a segnare in tre minuti. Due liberi imbucati da Parks avvicinano ulteriormente i giuliani sul 45-44, momento in cui l’Orsi trova un importante parziale per allontanarsi nuovamente dall’Alma: ancora Garri, ben supportato da Brooks, fa volare i piemontesi sul +9 (54-45). Gli ospiti hanno però un nuovo sussulto nel finale di quarto, con i canestri pesanti di Landi e Parks a fissare il provvisorio -3 al 30’ (58-55).

Con Jordan Parks a mettersi nuovamente in proprio, il -1 biancorosso in apertura di ultima frazione è il preludio alla tripla di Canavesi, che consente all’Alma di andare in vantaggio per la prima volta in tutta la partita (59-60). Bossi allunga il divario con il +3 in penetrazione, costringendo coach Cavina al time-out a 7’18’’ dalla fine: Marks pareggia i conti dall’angolo con una 'bomba', tuttavia l’Alma ha ancora in Bossi l’effettivo in grado di spingere la propria squadra sul +4 (62-66). Con alcuni minuti di black-out in attacco su entrambi i fronti, Trieste mantiene un paio di punti di vantaggio sino alla tripla di Marks del 67-66 a tre minuti dal termine. E’ proprio in questo momento che si decide gara-1, con l’Orsi maggiormente in fiducia a blindare progressivamente il risultato dalla linea della carità e con i biancorossi che si avvicinano sino a -3 a 55’’ dal termine con Bossi, gestendo però male i due possessi successivi e consentendo a Tortona di guadagnare il primo punto nella serie.

Orsi Tortona-Alma Agenzia per il Lavoro Trieste 75-70 (23-18, 41-31, 58-55) 
Orsi Tortona: Spissu 11, Gay ne, Markus ne, Reati 3, Bianchi 2, Marks 23, Simoncelli 2, Garri 18, Maghet ne, Antonietti ne, Iannilli, Brooks 16. All.Cavina
Alma Agenzia per il Lavoro Trieste: Parks 21, Bossi 15, Coronica, Nelson 4, Pecile, Baldasso 8, Landi 7, Prandin 6, Pipitone 6, Canavesi 3. All. Dalmasson