21 maggio 2018
Aggiornato 05:00
Sabato 7 maggio alle 20.30

Al Miela in concerto Vincenzo Maltempo

È uno dei più interessanti pianisti della sua generazione. Il suo spettacolo fa parte degli appuntamenti del IX Festival pianistico Internazionale 2016 sull'eccellenza italiana nel mondo

Vincenzo Maltempo al pianoforte (© Miela)

TRIESTE – Un pianista che armonizza una solida  costituzione tecnica con una musicalità raffinata e intelligente. Il suo cammino musicale, cominciato spontaneamente in famiglia, risente fortemente nella sua formazione della figura di Salvatore Orlando, pianista e docente napoletano discepolo di Sergio Fiorentino, con il quale si diploma al Conservatorio S. Cecilia di Roma – proseguendo poi con il maestro Riccardo Risaliti che lo arricchisce con importanti stimoli artistici e intellettuali.  La sua reputazione musicale cresce nel mondo musicale contemporaneo grazie alle numerose incisioni discografiche per la Gramola. Vincenzo Maltempo suonerà al Teatro Miela di Trieste sabato 7 maggio, alle 20.30. L’appuntamento – organizzato dall’asociazione Musicale «Il Concerto» e Bonawentura – rientra nell’ambito del IX Festival pianistico Internazionale 2016.

Prevendita c/o biglietteria del teatro tutti i giorni dalle 17 alle 19 | www.vivaticket.it |