21 ottobre 2018
Aggiornato 04:00

Barcolana presenta il manifesto a bordo del Vespucci

Gillo Dorfles e illy firmano l'immagine 2016 dell'evento triestino, che punta a farsi conoscere sempre di più nel mondo
La presentazione del nuovo manifesto della Barcolana
La presentazione del nuovo manifesto della Barcolana (Barcolana)

TRIESTE - La nave scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci, in sosta a Trieste per la quarta tappa della Campagna Navale organizzata in occasione del suo 85° anniversario, ha ospitato la presentazione del Manifesto e del nuovo logo della Barcolana.
Il manifesto, il cui obiettivo è promuovere a livello internazionale la manifestazione in programma a Trieste dal 30 settembre al 9 ottobre 2016, è stato realizzato dall’artista e critico d’arte Gillo Dorfles, grazie al sostegno di illycaffè, che ha collaborato con il Maestro triestino per l’interpretazione dell’ultima illy Art Collection. Il manifesto, che riprende proprio i decori della collezione di tazzine dipinte da Dorfles per illy, mette in primo piano la nuova immagine coordinata dell’evento, con il logo Barcolana che segna un nuovo stile di comunicazione.

Nasce il brand 'Barcolana'
«Siamo pronti a presentare la Barcolana in Italia e in Europa, e iniziare a farlo a bordo del Vespucci – ha dichiarato il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz - è un grande onore e una grande emozione. La nave scuola della Marina Militare ha permesso di promuovere la vela nel mondo e Barcolana, come il Vespucci, racconta grandi storie di mare, custodisce la tradizione marinara e ispira generazioni di appassionati di vela».
Il manifesto 2016 della regata è stato realizzato, sotto la supervisione del direttore creativo di illycaffè Carlo Bach, dal grafico triestino Matteo Bartoli, che firma anche la nuova immagine coordinata della Barcolana. «Nasce oggi, valorizzato dal manifesto 2016, – ha dichiarato Gialuz – il marchio Barcolana: la Società Velica di Barcola e Grignano ha realizzato un brand in grado di promuovere l’evento, dialogare con gli sponsor e dare sempre maggiore valore alla manifestazione e al territorio che la ospita».

illy realizzerà le tazzine con il disegno di Dorfels
Il manifesto della Barcolana realizzato con illycaffè sarà l’ambasciatore dell’edizione 2016 della regata: sarà inviato ai circoli velici italiani, sloveni, croati e austriaci per promuovere l’evento e lo stile Barcolana, e sarà presente anche su uno dei gadget più attesi: illy infatti inserirà nelle sacche le celebri tazzine d’autore, con lo stesso decoro del manifesto.
«E’ stato un onore collaborare anche quest’anno alla realizzazione del Manifesto della Barcolana,– dichiara Carlo Bach, direttore artistico della illy - riuscire a coinvolgere Gillo Dorfels, artista triestino stimato e conosciuto in tutto il mondo, nella realizzazione del poster dell’evento che promuove Trieste nel mondo, è un traguardo che ci rende orgogliosi».
A bordo del Vespucci Mitja Gialuz ha voluto rendere omaggio alla Marina Militare e allo stretto rapporto con la Barcolana: «Nelle ultime edizioni – ha dichiarato ancora Gialuz – abbiamo ospitato con grande piacere nell’ambito del nostro evento la presentazione del calendario della Marina Militare, e in più occasioni la Marina ha partecipato alla Coppa d’Autunno con proprie imbarcazioni, una sinergia che evidenzia il forte legame che ci unisce, e che oggi viene suggellato a bordo del Vespucci».