17 dicembre 2018
Aggiornato 20:00

Il duo Lavrynenko – Guliei in concerto con Chamber Music

Il repertorio del duo spazia dal classico alle opere contemporanee, a Trieste si esibiranno su musiche di Beethoven, Schubert e Franck
Il duo Lavrynenko – Guliei
Il duo Lavrynenko – Guliei (Chamber Music)

TRIESTE – É nel segno della grande Scuola cameristica europea il quarto concerto del Salotto Cameristico 2016 della Chamber Music: lunedì 16 maggio, alle 20.30, nella sala Ridotto del Teatro Verdi appuntamento con il duo ucraino, amburghese d'adozione, Lavrynenko – Guliei, vincitore dell’edizione 2015 del Concorso e contestualmente del Premio Speciale ‘Dario De Rosa’ per la migliore esecuzione di Brahms e del Premio del pubblico. La violoncellista Olena Guliei e il pianista Volodymyr Lavrynenko hanno formato il loro Duo nel 2014, nelle aule della Hochschule für Musik di Amburgo: la passione per il repertorio cameristico ha consolidato una carriera approdata velocemente sui palcoscenici europei.

Un supporto all'attività concertistica
Il repertorio del duo spazia dal classico alle opere contemporanee, a Trieste si esibiranno su musiche di Ludwig Van Beethoven (Sonata in do maggiore op.102 n.1), Franz Schubert (Sonata Arpeggione in la minore D 821) e César Franck (Sonata in la maggiore). Durante l'intervallo del concerto sarà offerta ai due giovani musicisti una Borsa di Studio dalla Presidente Pesle della Fondazione Evergreen Life Onlus, quale supporto all'attività concertistica in Italia e per la realizzazione di un cd.

Biglietti presso Ticket Point – Trieste, Corso Italia 6/c – tel. 040 3498276.
Informazioni: Associazione Chamber Music, tel. 040.3480598 | www.acmtrioditrieste.it