16 ottobre 2019
Aggiornato 06:30
Fino al 2020

Puksic entra nel consiglio generale di Assiform

Il presidente di Insiel sarà fianco a fianco con i rappresentanti di Cisco, Google, Microsoft e Ibm
Simone Puksic
Simone Puksic Diario di Trieste

TRIESTE – Nuovo importante riconoscimento per Simone Puksic. Il presidente di Insiel, infatti, è diventato un componente del Consiglio generale di Assiform, l’Associazione che in Confindustria rappresenta l’Information Technology. Un incarico destinato a durare fino al 2020.

Una grande opportunità per Puksic, che avrà modo di far conoscere l’attività di Insiel alle persone che contano nel mondo dell’It. Nel Consiglio di Assiform, infatti, siedono Agostino Santoni di Cisco Italia, Giorgia Abeltino di Google Italia, Simone Battiferri di Tim, Nicola Ciniero di Ibm Italia e Carlo Purassanta di Microsoft. Questo il commento che Puksic ha affidato al suo profilo Facebook: «Potete immaginare quanto sia emozionato di essere tra i principali protagonisti del settore Information&Communication Technology in Italia. #‎avantitutta ‪#‎insiel2016».

Il Consiglio Generale è l'organo esecutivo di Assinform che imposta e coordina l'azione dell'Associazione d’intesa con la presidenza in tutti gli ambiti strategici di interesse delle imprese aderenti. Tra gli obiettivi che si è data Assiform per il futuro, quello di essere da stimolo per nuove iniziative di digitalizzazione dell’industria e delle filiere produttive, per lo sviluppo dell’app economy, per la formazione e le nuove competenze professionali e per l’innovazione delle pubbliche amministrazioni.
«La mia nomina – cha affermato Puksic – è un importante riconoscimento dato all’azienda che presiedo e al ruolo che sta prendendo a livello nazionale tra le società in house che fanno informatica in pubblica amministrazione. Siamo soddisfatti per il percorso intrapreso, e i primi riconoscimenti – conclude – cominciano ad arrivare anche a livello nazionale».