13 maggio 2021
Aggiornato 05:00
Incontro tra Giuseppe Bono e il generale Al Mohannadi

Accordo Fincantieri-Qatar per 4 miliardi di euro

Siglato oggi a Roma il super contratto con il Ministero della Difesa dell'emirato: sette unità navali, sei anni di lavoro e altri 15 di servizi di supporto dopo la consegna. Presente anche il Ministro Roberta Pinotti

MONFALCONE - Fincantieri scelta dal Ministero della Difesa del Qatar per il suo programma nazionale di acquisizione navale: firmato oggi a Roma il contratto per la realizzazione di sette unità navali di nuova generazione.

L’incontro tra il generale Mohammed Nasser Al Mohannadi e Giuseppe Bono, amministratore delegato di Fincantieri, ha sancito l’accordo da quasi 4 miliardi di euro: di sette navi di superficie, di cui quattro corvette della lunghezza di oltre 100 metri, una nave anfibia (LPD - Landing Platform Dock) e due pattugliatori (OPV - Offshore Patrol Vessel), oltre alla fornitura di servizi di supporto in Qatar per ulteriori 15 anni dopo la consegna delle unità.

Presenti all’incontro in sede romana anche i Ministri della Difesa dei due Paesi, Khalid bin Mohammed Al Attiyah e Roberta Pinotti.

Le navi saranno costruite nei cantieri del Gruppo a partire dal 2018, per un lavoro di 6 anni con importante ricaduta sulle principali società italiane della difesa.