1 giugno 2020
Aggiornato 01:30
Serata con il gotha dell'enologia

14° Premio Casanova: eccellenza Fvg nel mondo

Il 1° luglio il Castello di Spessa ospita la premiazione, omaggio al celebre personaggio che nel 1773 soggiornò nel Collio goriziano. Sarà premiata una personalità che ha saputo portare i valori del Fvg nel mondo
Premio Giacomo Casanova: la serata avrà come cornice il parco secolare del castello,
Premio Giacomo Casanova: la serata avrà come cornice il parco secolare del castello,

CAPRIVA - Il 1 luglio, tradizionale appuntamento d’inizio estate al Castello di Spessa di Capriva del Friuli con il Premio Giacomo Casanova, giunto alla sua quattordicesima edizione. Una serata tra spettacolo, musica e cultura enologica che avrà come cornice il parco secolare del castello, dove Casanova soggiornò per qualche tempo nel 1773, invitato dall’allora proprietario Conte Luigi Torriani. L’illustre personaggio dedicò al suo soggiorno fra le colline del Collio Goriziano varie pagine delle sue memorie 'Storia della mia vita', raccontando fra l’altro che il patrimonio del conte consisteva tutto nei grandi vigneti che si estendevano attorno al castello. E proprio con una Jeroboan Casanova Pinot Nero (prezioso vino che il Castello di Spessa ha dedicato al suo illustre ospite) verrà simbolicamente premiato il vincitore, alla presenza del Gotha dell’enologia e dell’imprenditoria friulana. Il Premio Casanova sarà un personaggio che ha portato nel mondo l’immagine e i valori del Friuli Venezia Giulia. Dopo la letteratura, il cinema, la lirica, il teatro, ecco quindi che il Premio vuole essere un omaggio a questa terra di confine dalla straordinaria complessità e ai suoi più illustri figli. In omaggio al Collio ed ai suoi vini, la serata si concluderà, dopo l’assegnazione del premio, con una brillante 'Conversazione enoica', moderata da una delle principali firme del giornalismo enologico italiano Daniele Cernilli. Per informazioni: www.castellodispessa.it