22 febbraio 2019
Aggiornato 05:00
La notizia

L'aeroporto del Fvg cambia nome

A partire dall'autunno lo scalo si chiamerà semplicemente ‘Trieste’. Sparisce la dedica a Pietro Savorgnan di Brazzà
L'aeroporto del Fvg
L'aeroporto del Fvg

TRIESTE – L’aeroporto del Friuli Venezia Giulia cambia nome. Troppo lunga l’attuale denominazione (‘Trieste No-Borders Airport Pietro Savorgnan di Brazzà Ronchi dei Legionari Friuli Venezia Giulia’), serve un nome più immediato e diretto. Ecco perché dall’autunno lo scalo si chiamerà semplicemente ‘Trieste’. La soffiata è de Il Piccolo, che anticipa la volontà di voltare pagina da parte dei vertici dell’aeroporto. Una mossa fatta con l’obiettivo di raggiungere il milione di passeggeri nel 2019.

Un’ufficializzazione di un nome ormai entrato nelle abitudini dei passeggeri (c’è qualcuno che ha mai detto di essere partiti dall’aeroporto Pietro Savorgnan di Brazzà?) e anche già presente sui titoli di viaggio, con l’abbreviazione Trs già utilizzata dall’International Air Traponport Association, l’Associazione Internazionale del Trasporto Aereo.

L’intitolazione dello scalo all’esploratore friulano era avvenuta nel 2007.