15 novembre 2018
Aggiornato 02:30

Il parco Basaglia diventa sede del nuovo centro di salute mentale

Dismesso l'ex sanatorio, inadeguato a ospitare un migliaio di utenze. Saranno presenti all'evento Serracchiani, Roveredo e Telesca

GORIZIA - Venerdì prossimo, 30 settembre avrà luogo l'inaugurazione della nuova sede del Centro di salute mentale di Gorizia. Parteciperanno Pino Roveredo, garante regionale per le persone private della libertà personale, l'assessore  alla Sanità Maria Sandra Telesca e la presidente della regione Debora Serracchiani.

La nuova sede
Il nuovo centro sarà trasferito all'interno del parco Basaglia poiché l'ex sanatorio, sede precedente, era in stato di degrado e non più adeguato alle esigenze degli utenti e del personale. 
Il trasferimento è stato fortemente voluto da Roveredo, da tempo in collaborazione con i responsabili e gli operatori del Centro di salute mentale, oltre che con i medici di medicina generale e le cooperative sociali. Gli utenti, al momento, cono circa un migliaio ed era quindi urgente trovare una nuova sede più spaziosa, attrezzata e con spazi aperti, in grado di soddisfare le esigenze più disparate degli ospiti. Il progetto prevede anche di promuovere eventi culturali, mostre, conferenze e spettacoli, non solo per un inserimento e una riabilitazione degli ospiti ma anche per l'intrattenimento di tutti i cittadini goriziani.