24 ottobre 2018
Aggiornato 01:00

Pediatra Tbc: scendono da 600 a 400 i bimbi da profilassi

Confermati i test su 3.490 bambini, che saranno richiamati dalle strutture sanitarie triestine. Lo rende noto l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata.
Pediatra Tbc: scendono da 600 a 400 i bimbi da profilassi
Pediatra Tbc: scendono da 600 a 400 i bimbi da profilassi (Diario di Trieste)

TRIESTE - E' sceso da 600 a meno di 400 il numero di bambini che, a Trieste, dovranno essere sottoposti a profilassi personalizzata dopo la scoperta di un caso di tubercolosi in una pediatra addetta alle vaccinazioni nel capoluogo giuliano. Lo rende noto l'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste precisando che la riduzione del numero è frutto di una 'stima più attendibile' del numero di bambini entrati in contatto con la pediatra.

E' confermato, invece, che saranno 3.490 i bambini, da zero a sei anni, che saranno richiamati dalle strutture sanitarie triestine per essere sottoposti al test della tubercolina.

E' sempre massiccio, inoltre, l'afflusso di telefonate per la richiesta di informazioni al Numero Verde della Asl: solo giovedì sono state 898 telefonate, alle quali sono da aggiungere 170 chiamate fatte ai Distretti sanitari della città e 40 colloqui diretti con genitori che si sono presentati di persona. Finora il Cup ha effettuato 1.225 prenotazioni.