24 aprile 2019
Aggiornato 08:30
Il 18 ottobre a Mariano del Friuli

Antiaggressione femminile: incontro sull’ultima frontiera dell’autodifesa per tutte le donne

Presentazione del corso di difesa personale e autoconsapevolezza con il metodo Ecd, a cura del Tiger Club Asd di Gradisca. Intervengono psicologi, psicoterapeuti ed esperti di arti marziali
Ecd, un nuovo approccio all'autodifesa femminile
Ecd, un nuovo approccio all'autodifesa femminile

MARIANO DEL FRIULI - Rivolto a tutte le donne, per superare i timori legati al passato e affrontare con sicurezza il futuro. Il metodo Ecd (Emotional Control Defense), un nuovo approccio alla difesa personale femminile, sarà presentato martedì 18 ottobre a Mariano del Friuli, alle 20.30 nella sala  consiliare di piazza Municipio 6. L’evento e il relativo corso saranno a cura del Tiger Club Asd di Gradisca d’Isonzo.

Il metodo Ecd
Si tratta di una disciplina sviluppata appositamente per le donne da un team di psicologhe ed esperti di sicurezza e arti marziali. Questo rivoluzionario approccio alla difesa personale permette all’allieva di superare i blocchi emotivi dovuti a eventi traumatici o di sviluppare risposte emotive adeguate in situazioni di alto stress, come ad esempio le aggressioni o i tentativi di stupro. Il corso prevede una parte teorica dove si sviluppano concetti legati alla prevenzione e alla sicurezza e in cui verrà svolto un lavoro su di sè attraverso il rafforzamento della propria autostima, assertività e autoefficacia. Non manca la parte pratica dedicata allo studio delle tecniche di difesa personale anche verbale. Si tratta di un corso esperienzale con simulazioni non statiche di situazioni che possono verificarsi durante un’aggressione: difesa da strangolamento, liberazione da prese al corpo, antiscippo, antistupro, oltre all’utilizzo di armi occasionali e spray al peperoncino.

I relatori
Ecco gli specialisti che esporranno le tecniche e i fondamenti dell’Ecd: Massimiliano Privato, Marzia Michelini e Fulvio Stacul in quanto esperti di arti marziali, Giulia Giorgi, esperta di psicologia, Eleonora Mercadante, psicologa, ed Elena Franzot, psicologa-psicoterapeuta.
L‘iniziativa è promossa dal Comune e dalla biblioteca comunale di Mariano del Friuli.