20 luglio 2019
Aggiornato 20:00
Trieste Science+Fiction Festival 2016

Rutger Hauer al festival della fantascienza di Trieste

L’attore, autore di uno dei monologhi più celebri della storia, ritirerà il premio Urania alla carriera.
Rutger Hauer nel film «Blade Runner»
Rutger Hauer nel film «Blade Runner»

TRIESTE - Trieste Science+Fiction Festival conferirà il Premio Urania d'Argento 2016 alla carriera all’attore olandese Rutger Hauer, come riportato da Ansa il 13 ottobre. Hauer sarà presente alla manifestazione triestina e ritirerà il premio venerdì 4 novembre durante la cerimonia ufficiale alla Sala Tripcovich.
Nel documentario della BBC «Dangerous Days: On the Edge of Blade Runner», Hauer, Scott e lo sceneggiatore David Peoples dichiararono che fu proprio l'attore olandese a scrivere il monologo del replicante Roy Batty in Blade Runner di Ridley Scott, una delle sequenze più memorabili e toccanti della storia del cinema: «Io ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione, e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser. E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo, come lacrime nella pioggia. È tempo di morire».