23 aprile 2019
Aggiornato 16:30
Incontri aperti a tutti i goriziani

“Gorizia Caffè - Gorizia 100 sogni”, un confronto aperto sul futuro della città

Un’idea di Mara Cernic, candidata sindaco alle comunali del 2017. Una tavola rotonda, aperta a tuti i goriziani dove saranno discusse le proposte dei cittadini

GORIZIA - ‘Gorizia 100 sogni’ è un gruppo di lavoro formato da goriziani che credono nel dialogo e nella formula del brain-storming. Una serie di incontri, aperti a tutti i cittadini, che porterà, in conclusione, al sostegno della candidatura di Mara Cernic alle elezioni comunali del 2017. Sabato 15 alla sala storica Ugg in piazza Battisti, dalle 9.30 avrà luogo il primo ‘Gorizia Caffè - Gorizia 100 Sogni’, dove i partecipanti esporranno idee e progetti su come far crescere la città. Ci saranno 20 tavoli, ognuno con il suo coordinatore, e i presenti potranno partecipare a un dibattito incentrato su tre domande: come immagini Gorizia tra 10 anni? Quali sono i problemi della città? Cosa proponi concretamente per realizzare la Gorizia che sogni?

La candidata sindaco
15 attualmente i membri del gruppo, alcuni dei quali entreranno nella lista di Mara Cernic, candidata sindaco, che nell’invito ufficiale si esprime così: «Noi amiamo Gorizia e la vogliamo migliorare, senza inutili proclami o polemiche. Ecco perché ci troveremo il 15 ottobre a raccogliere i vostri e i nostri sogni. Per capire come poterli realizzare. Senza urlare, col sorriso sulle labbra e negli occhi. Davanti a un caffè. Noi siamo fatti così».