22 luglio 2019
Aggiornato 09:30
La decisione della giunta

Viabilità: la Regione stanzia 3,7 milioni di euro per la sicurezza

Risorse a integrazione dei trasferimenti già previsti per il 2016, affidate a Fvg Strade con l'obiettivo di ridurre l'incidentalità dei tratti considerati a rischio
Gli assessori impegnati in giunta
Gli assessori impegnati in giunta

TRIESTE - «Dal giugno 2014 abbiamo una completa mappatura della rete stradale regionale che viene costantemente aggiornata con il monitoraggio dello stato di fatto e con i dati di incidentalità. Una ricognizione che ci restituisce una visione chiara dei tratti stradali in 'codice rosso': è a questi che abbiamo imposto priorità nel piano di manutenzione di Fvg Strade Spa». L'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Mariagrazia Santoro spiega la strategia di intervento che la Regione ha concordato con la società 'in house', che gestisce la rete stradale regionale e alla quale ha affidato, con due delibere approvate dalla giunta regionale, 3,7 milioni di euro complessivi a integrazione dei trasferimenti già previsti per il 2016, con l'obiettivo di accrescere la sicurezza e ridurre l'incidentalità.

Le risorse sono state stanziate con l'assestamento 2016 approvato a luglio e vanno ad aggiungersi ai 19,5 milioni già inseriti nella legge di Stabilità 2016.
Di questi finanziamenti, 2.686.300 euro andranno a copertura della spesa del programma dei servizi di manutenzione ordinaria 2016-2018 e in particolare per gli interventi sui tratti stradali prioritari, in modo da ridurre significativamente la percentuale di tratti stradali in cosiddetto 'codice rosso'.