20 giugno 2019
Aggiornato 17:30
Un'interrogazione presentata alla Giunta regionale

Ziberna sulla spesa farmaceutica regionale: diamo vita a un tavolo

La proposta giunge per scongiurare il fenomeno nazionale della scomparsa di taluni medicinali dagli scaffali delle farmacie per essere rivenduti a caro prezzo
Dare vita a un tavolo al quale far sedere le associazioni dei farmacisti, dei produttori e dei grossisti
Dare vita a un tavolo al quale far sedere le associazioni dei farmacisti, dei produttori e dei grossisti

GORIZIA - Dare vita a un tavolo al quale far sedere le associazioni dei farmacisti, dei produttori e dei grossisti di farmaci, per scongiurare il fenomeno nazionale della scomparsa di taluni medicinali dagli scaffali delle farmacie per essere rivenduti a caro prezzo. E' quanto chiede Rodolfo Ziberna (FI) in un'interrogazione presentata alla Giunta regionale.

La richiesta
«Visto che l'importanza della reperibilità dei medicinali incide anche sulla spesa farmaceutica della sanità regionale - riflette Ziberna -, sarebbe necessario capire in che misura questo fenomeno investe il Friuli Venezia Giulia e se esiste un'evidenza di quali siano di impossibile o difficile reperibilità».