23 aprile 2019
Aggiornato 16:00
Basket

L'Alma Trieste prepara la trasferta di Bologna

Gruppo al completo sia al mattino che nel pomeriggio, con la squadra divisa in tre gruppi ed impegnata in veloci transizioni, con e senza la possibilità di utilizzare il palleggio
Ricominciano gli allenamenti a Trieste
Ricominciano gli allenamenti a Trieste

TRIESTE - E’ cominciata con una doppia seduta al PalaTrieste, la settimana di allenamenti che porterà i ragazzi di Dalmasson domenica al PalaDozza, casa della Fortitudo Kontatto Bologna.

Gruppo al completo sia al mattino che nel pomeriggio, con la squadra divisa in tre gruppi e impegnata in veloci transizioni, con e senza la possibilità di utilizzare il palleggio. Successivamente, il gruppo ha lavorato su esercizi 4 vs 4, prima di una serie di partitelle rossi contro bianchi. Da una parte Bossi, Pecile, Coronica, Parks e Pipitone, dall’altra Prandin, Baldasso, Green, Da Ros e Simioni, con i giovani Enrico Gobbato, Ferraro e DeMarchi entrati a gioco in corso.

Nella parte finale della seduta pomeridiana, da registrare una fortuita ‘scavigliata’ per Massimiliano Ferraro, episodio che ha costretto il classe ’98 a osservare i compagni da bordocampo per il resto dell’allenamento. Situazione sotto controllo, ma da tenere in ogni caso monitorata già da domani, quando i biancorossi si ritroveranno al PalaTrieste per un’altra doppia seduta.