22 settembre 2019
Aggiornato 16:30
Un simbolo in città

La birreria Forst diventa locale storico

La decisione è della giunta regionale, su proposta del vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello. Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente sabato alle 17 nel corso di una cerimonia pubblica

TRIESTE - La birreria 'Forst' di Trieste ha ottenuto il riconoscimento di 'Locale Storico del Friuli Venezia Giulia'. La decisione è della giunta regionale, su proposta del vicepresidente e assessore alle Attività produttive Sergio Bolzonello. Il riconoscimento sarà consegnato ufficialmente sabato alle 17 nel corso di una cerimonia pubblica. 

Si tratta dell'esercizio all'angolo delle vie Galatti e Filzi, che proprio quest'anno ha compiuto 60 anni. I sei decenni di attività sono una delle prerogative per entrare nel novero dei locali storici regionali, in linea con le disposizioni della
legge regionale 29/2005 al cui articolo 87 è inoltre specificato che l'istruttoria per il riconoscimento è avviata dai Comuni. Compete infatti alle amministrazioni comunali il censimento dei locali che - come recita la legge - abbiano 'valore storico o artistico o che costituiscano testimonianza storica, culturale o tradizionale, regionale o locale'.

Nel caso della Forst di Trieste, il riconoscimento della Regione è giunto in via prioritaria, vista l'esaustiva documentazione presentata dal Comune di Trieste. Per altri 14 locali, invece, l'esame è ancora in corso con l'acquisizione di ulteriori elementi documentali.