24 aprile 2019
Aggiornato 08:30
Trieste colpita dal terremoto?

Probabili danni sismici al palazzo della Borsa e alla sala Fittke

Messa in sicurezza la sala dietro il municipio e le statue sulla facciata frontale della sede della Camera di commercio. Le fessurazioni potrebbero derivare dalle scosse del 30 ottobre.
Un particolare del palazzo della Borsa a Trieste
Un particolare del palazzo della Borsa a Trieste Diario di Trieste

TRIESTE - Il palazzo dell Borsa vecchia, sede della Camera di commercio, potrebbe essere stato danneggiato dal terremoto. Si stanno effettuando verifiche sui basamenti delle statue sulla facciata principale, in particolare quelle non assicurate da ganci di metallo. Essendo il palazzo costruito su struttura palificata, la risalita dell’umidità potrebbe aver reso le basi malsicure, e la recente scossa sismica avrebbe procurato delle fessurazioni. La più colpita sembra la scultura denominata ‘Africa’, ma la Camera di commercio ha comunque messo in sicurezza entrambe le statue che danno sulla strada e potenzialmente in grado di arrecare danno ai passanti.

La sala Fittke
Proprio lunedì 31 ottobre il Comune ha deciso di chiudere, per motivi di sicurezza, la sala Fittke di Piazza Piccola dietro al municipio, a causa di alcune porzioni di muro giudicate pericolanti. Nel giro di qualche ora l’allarme è stato comunque ritirato. I collegamenti con il sisma sono comunque da verificare.