1 giugno 2020
Aggiornato 02:00
Piazza Sant’Antonio, 10-13 novembre

“Cioccolato, ti amo”, giovedì 10 si inaugurano quattro giorni di delizia

Un weekend lungo fatto di degustazioni, lezioni di cucina, mostre, laboratori per bambini e cene a tema. Un’arte che ha raddoppiato il business negli untimi 15 anni
Vincenzo Rovinelli e Lorenzo Giorgi alla presentazione di "Cioccolato ti amo"
Vincenzo Rovinelli e Lorenzo Giorgi alla presentazione di "Cioccolato ti amo" Diario di Trieste

TRIESTE - Al suo 15° anniversario l’evento ‘Cioccolato, ti amo’, che dal 10 al 13 novembre  in Piazza sant’Antonio realizzerà degustazioni, laboratori, cooking show, mattinate per le scuole, mostre sul cioccolato, creazioni artistiche live, pranzi e cene a base di cioccolato  e incontri con esperti maestri cioccolatieri.
Giovedì 10 alle 11 in piazza sant’Antonio avrà luogo la cerimonia d’inaugurazione con tanto di cannone lancia coriandoli, alla presenza dell’assessore comunale al Commercio Lorenzo Giorgi. L’evento è realizzato da Flash Srl e in collaborazione con il Comune di trieste

Golose curiosità
Non tutti sanno che dal 2000 il consumo medio di cioccolato è raddoppiato, per lo più in un fascia d’età tra i 20 e i 44 anni e con un consumo prevalente al nord, con oltre il 65 percento rispetto al 25 del centro e al 10 del sud. Il più gettonato, al 40 percento, è il cioccolato fondente, seguito dalle praline. L’Italia, del resto, è il paese del cioccolato di qualità, dove i maestri cioccolatieri seguono la ricetta autentica, con il burro di cacao come unica materia grassa.

Per tutti i gusti
Per quattro giorni, con orario 9-21 e ingresso libero, saranno proposti prodotti artigianali realizzati con ingredienti di qualità da maestri cioccolatieri. Triestini e turisti saranno dunque i benvenuti in un’accogliente tendostruttura illuminata da fasci di luce multicolori che ospiteranno dieci selezionatissimi espositori provenienti da tutta italia (Piemonte, Lombardia, Umbria, Veneto e Friuli Venezia Giulia).
Bianco, fondente, al latte o gianduia, ripieni e non, con nocciole intere o spezzate, il cioccolato la farà da padrone per tutti i gusti dei presenti. Dalle tavolette ai dolci ripieni di cioccolato, dalla cioccolata calda ai cioccodrink con liquori, oltre alle praline di svariati gusti tra cui cannella e peperoncino.

Eventi collaterali
Avranno luogo anche momenti di approfondimento didattici con particolare attenzione alle scuole, come gli appuntamenti Ciocco School tenuti da maestri cioccolatieri e laboratori gratuiti anche sabato e domenica, sia mattina che pomeriggio.
Cocktail e grappe a base di cioccolato saranno invece proposti a un pubblico più adulto, negli sfiziosi ‘cioccobicchieri’ e sottoforma di spume e gelatine.
Sabato e domenica si terranno cooking show per adulti e tutti coloro che vorranno godersi un pranzo o una cena a menu ‘Tutto cacao’ da assaggiare nei ristoranti aderenti.