25 settembre 2018
Aggiornato 19:30

11 novembre a Muggia Folk blues al femminile dal Canada

Alla Taverna Cigui di Santa Barbara si esibirà la cantautrice folk blues canadese Catriona Sturton. La serata prevede la formula cena concerto con prenotazione
Catriona Sturton
Catriona Sturton (Taverna Cigui)

TRIESTE - Venerdì 11 novembre, folk blues al femminile dal Canada per un concerto imperdibile. A Muggia, Località Santa Barbara, alla Taverna Cigui per la II edizione del «Blues Blue Muggia Festival» arriva la cantautrice folk blues canadese Catriona Sturton. La serata prevede la formula cena concerto con prenotazione.

La cantautrice
Catriona Sturton ha vissuto molte vite: bassista, cantautrice, armonicista, ragazzaccia punk e songwriter folk raffinata. Ha militato nel gruppo indie rock Plumtree (band femminile autrice – tra l’altro – del singolo ‘Scott Pilgrim’, brano che ha ispirato la famosa saga di fumetti di Bryan Lee O’Malley‘s) e ha vissuto in Giappone suonando con la band garage-rock The Secret.
Con l’EP ‘BumbleBee’, uscito nel 2014, Catriona approda all’Heavy Folk unito a suggestive influenze di quel Delta Blues che impara durante le sue numerose visite a Clarksdale, città fondamentale per la musica del diavolo e vero epicentro culturale del blues. 

La rassegna
«La rassegna – spiega Paolo Cigui, organizzatore dell'evento - nasce con la volontà di offrire alla città di Muggia un momento musicale di alto livello a chilometro zero: una rassegna di un genere amatissimo nelle nostre zone capace di attirare pubblico e turisti da tutti i paesi vicini. Faranno da stupenda cornice della rassegna il pergolato e il giardino della Taverna che da anni ospita musicisti di alto livello, da James Thompson, sassofonista di Zucchero a Chris Jagger, bluesman inglese fratello del cantante dei Rolling Stones che in ottobre angrande richiesta sarà di nuovo a Muggia. E poi ancora Bob Margolin sul palco nell'addio della Band alla storica collaborazione con Bob Dylan nello storico concerto «The Last Walz», Ronnie Hicks, Nick Becattini, per la prima volta da Vienna il gruppo Jazz@BWM e infine il compianto Eric Guitar Davis»

Solo l’inizio
«Questa II edizione – continua Cigui - rappresenta la naturale prosecuzione di un percorso che intendiamo proseguire e ampliare in un prossimo futuro, portando i musicisti a esibirsi anche nel centro di Muggia e a tenere dei seminari nelle scuole a favore degli alunni e di tutta la cittadinanza. Serviremo per l'occasione specialità del pescato locale così da promuovere la cucina e il territorio muggesano. Abbiamo già prenotazioni da Italia, Slovenia, Croazia e Austria. E non finisce qui».

Per informazioni e prenotazioni
Paolo Cigui cell. 3279335160 – tel. 040273363 email: pcigui@tiscali.it
Evento facebook